Investire negli Stati Uniti - emigrare e lavorare negli USA - Roberto Mazzoni

Conquistare il sogno americano negli Stati Uniti o da casa propria

Come funziona veramente il visto Business (B1) per gli USA

Il visto Business è uno dei più importanti tra quelli previsti per chi vuole recarsi negli USA per motivi di lavoro. Può essere richiesto direttamente al consolato statunitense del proprio Paese e consente di visitare gli Stati Uniti per cercare partnership, esplorare possibilità d’investimento, avviare canali di import/export, frequentare corsi di formazione professionale e molte altre attività legate al mondo degli affari.

La maggior parte delle persone che lo richiedono non ne comprendono l’effettivo funzionamento e spesso finiscono nei guai e compromettono il loro successivo rientro negli USA, oppure la loro richiesta di concessione del visto viene bocciata perché  basata su presupposti sbagliati.

In questo video spieghiamo come funziona veramente il visto B1 e come utilizzarlo al meglio.

Comments

  1. Dovresti trovare un’azienda americana che ti inviti per qualche tipo di conferenza, evento oppure incontro ufficiale, a quel punto potresti andare al consolato e chiedere un visto B1, però dovresti dimostrare di avere solidi legami con l’Italia: un lavoro ben avviato, una famiglia, una casa di proprietà, eccetera. Devi dimostrare che non stati tentando di immigrare illegalmente negli USA. Ti congilio vivamente il nostro corso in materia che ti spiega come impostare il tutto: http://www.vivereinamerica.com/scoprite-come-richiedere-il-visto-b1-per-gli-stati-uniti/

  2. Buongiorno,

    per prima cosa volevo congratularmi per il suo sito pieno di ottimi consigli.

    Io ho un visto B1/B2

    Volevo chiederle un informazione, io dovrei andare negli stati uniti con un campionario di bijoux e visitare clienti e cercare nuovi clienti per fare ordini che poi verranno spediti dall’Italia.

    Io sono dipendente di una società che produce bijoux made in italy.

    Volevo sapere se il campionario che poi tornerà con me in Italia devo dichiararlo alla dogana e se si come e se ci saranno dei dazi doganali da pagare. Il valore nel caso della merce non supera i 100 €

    La ringrazio per il suo gentile aiuto

    Cordiali saluti
    Andrea

  3. Buon giorno, all’ingresso negli USA bisogna compilare un questionario doganale in cui si dichiara, tra le altre cose, l’eventuale presenza di merci anche dimostrative portate negli USA e il relativo valore. E’ sufficiente che compili tale questionario. Dato il valore basso non ci sarà nessun problema e non dovrà pagare nulla.

    A presto 🙂

  • Andrea

    Buongiorno, per prima cosa volevo congratularmi per il suo sito pieno di ottimi consigli. Io ho un visto B1/B2 Volevo chiederle un informazione, io dovrei andare negli stati uniti con un campionario di bijoux e visitare clienti e cercare nuovi clienti per fare ordini che poi verranno spediti dall'Italia. Io sono dipendente di una società che produce bijoux made in italy. Volevo sapere se il campionario che poi tornerà con me in Italia devo dichiararlo alla dogana e se si come e se ci saranno dei dazi doganali da pagare. Il valore nel caso della merce non supera i 100 € La ringrazio per il suo gentile aiuto Cordiali saluti Andrea
    UpVote Reply 0 Upvotes
    • Roberto Mazzoni robertomazzoni.tv

      Buon giorno, all'ingresso negli USA bisogna compilare un questionario doganale in cui si dichiara, tra le altre cose, l'eventuale presenza di merci anche dimostrative portate negli USA e il relativo valore. E' sufficiente che compili tale questionario. Dato il valore basso non ci sarà nessun problema e non dovrà pagare nulla. A presto :)
      UpVote Reply 0 Upvotes
  • Daniele Mariotto

    Per chi fosse un internet marketer come funziona ?
    UpVote Reply 0 Upvotes
    • Roberto Mazzoni robertomazzoni.tv

      Dovresti trovare un'azienda americana che ti inviti per qualche tipo di conferenza, evento oppure incontro ufficiale, a quel punto potresti andare al consolato e chiedere un visto B1, però dovresti dimostrare di avere solidi legami con l'Italia: un lavoro ben avviato, una famiglia, una casa di proprietà, eccetera. Devi dimostrare che non stati tentando di immigrare illegalmente negli USA. Ti congilio vivamente il nostro corso in materia che ti spiega come impostare il tutto: <a href="http://www.vivereinamerica.com/scoprite-come-richiedere-il-visto-b1-per-gli-stati-uniti/" target="_blank" rel="nofollow">http://www.vivereinamerica.com/scoprite-come-richiedere-il-visto-b1-per-gli-stati-uniti/</a>
      UpVote Reply 0 Upvotes