Investire negli Stati Uniti, emigrare e lavorare negli USA - Roberto Mazzoni

Conquistare il sogno americano negli Stati Uniti o da casa propria

System Administrator: una carriera sicura negli Stati Uniti

La posizione di system administrator è una delle più richieste nel mercato statunitense del lavoro. E’ il punto di ingresso per chiunque voglia un lavoro fisso in ambito di cyber security. Inoltre è anche perfettamente idonea per una carriera generale in ambito informatico in qualsiasi paese del mondo, compresa l’Italia.

La laurea non è un requisito indispensabile per questo genere di posizione negli Stati Uniti, anche se viene tenuta in cosiderazione. Sono invece necessarie diverse certificazioni rilasciate da strutture di formazioni private. Si tratta di diplomi che attestano la capacità del candidato nello svolgere le attività di un system administrator.

Molte di queste certificazioni possono essere ottenute dall’Italia. Per chi conosce l’inglese, sono disponibili corsi gratuiti e sistemi di preparazione all’esame di basso costo.  Nel video abbinato a questo articolo ne proponiamo una visione completa. In un video-articolo precedente abbiamo invece esaminato alcune offerte di lavoro per questa posizione.

Il ruolo del system administrator

La funzione chiave del system administrator abbraccia numerosi aspetti dei sistemi informatici di un’azienda.

Un system administrator, o sysadmin, è responsabile della configurazione, del mantenimento e del funzionamento affidabile di sistemi informatici, in particolare di computer multi-utente, come ad esempio i server.

Include l’assistenza ai singoli utenti come pure il mantenimento e la gestione dei sistemi centrali dell’organizzazione. In una piccola azienda, le mansioni si allargano ad includere anche la gestione di database (banche dati informatiche), siti web, reti di comunicazione dati come pure della sicurezza informatica.

A mano a mano che l’azienda cresce, ciascuna di queste mansioni aggiuntive viene destinata a specialisti e il system administrator si concentra sui sistemi chiave che sostengono il business.

Quattro livelli di system administrator

La posizione del system administrator può essere il trampolino di lancio per una carriera aziendale in ambito cyber security oppure informatico generale. E’ anche possibile perseguire un percorso di crescita unicamente come sysadmin scalando quattro livelli di esperienza.

Al Livello I (Novice) abbiamo i novizi con un’esperienza compresa tra 0 e 2 anni. Si passa quindi al Livello II (Junior) che comporta un’esperienza compresa tra i 2 e i 4 anni. In questa fascia si svolgono tutte le attività tipiche di un system administrator e si pongono solide basi per la carriera futura.

Al Livello III (Intermediate/Advanced) abbiamo il system administrator con grande esperienza, da 3 a 5 anni. Abbiamo anche la capacità di gestire le situationi più complesse. Infine al Livello IV (Senior) si gestiscono altri system administrator. Possiamo quindi considerarla una posizione manageriale, con il livello più alto di remunerazione per questa professione. Il compenso è paragonabile a quello di un dirigente in Italia. Negli Stati Uniti solitamente si chiedono almeno 10 anni di esperienza per coprire una posizione di questo tipo.

Come abbiamo detto, la posizione di sysadmin può essere un trampolino di lancio per altre carriere oppure può offrire un impiego ben remunerato e con possibilità di crescita per tutta una vita.  Di sicuro è fortemente richiesta negli Stati Uniti e costituisce un’ottima base per chi voglia immigrare legalmente e in modo permanente.

Roberto Mazzoni

Comments