Investire negli Stati Uniti, emigrare e lavorare negli USA - Roberto Mazzoni

Conquistare il sogno americano negli Stati Uniti o da casa propria

Bucare la “comfort zone” come stile di vita negli USA

Chiunque abbia vissuto negli USA, ha sentito parlare di bucare la “comfort zone”. Si tratta del perimetro di attività in cui ci sentiamo a nostro agio e che non vogliamo abbandonare per nessun motivo. La cultura di lavoro americana richiede però che ci si spinga sempre ai limiti di questa “zona sicura”. E che una volta raggiunti tali limiti, si vada oltre per affrontare situazioni e persone che ci mettono a disagio.

E’ un approccio necessario nella crescita professionale e personale di un individuo. Costituisce una parte integrante del bagaglio culturale delle persone di successo. Rappresenta una necessità anche e soprattutto per chi pensa di immigrare negli Stati Uniti.

Come bucare la comfort zone

Non importa quale sia il vostro background o la vostra professione. Dovete bucare la vostra comfort zone se volete davvero farcela nel vostro progetto americano. Il modo migliore è di affrontarla di petto. Buttatevi con decisione come quando vi tuffate in piscina.

Maggiore è l’incertezza nell’affrontarla e il procrastinare, più difficile sarà il superamento di questa barriera. Una volta bucata e affrontato l’inevitabile disagio iniziale, scoprirete che la vostra comfort zone si è allargata.

Vi troverete perfettamente a vostro agio nell’affrontare cose che prima vi avrebbero fatto arretrare. Ciascuno ha difficoltà diverse perciò le barriere che dovrete affrontare saranno molto personali.

Ciò che per voi è insormontabile può essere facilissimo per qualcun altro, e viceversa. Non c’è quindi modo per stabilire a priori degli obiettivi validi per tutti. Saprete voi stessi quando vi trovate al limite della vostra comfort zone. E sarete anche consapevoli del fatto che dovete superarla se volete realmente raggiungere i vostri obiettivi.

In questo senso gioca un ruolo importante l’onestà verso se stessi e anche il coraggio.

Perché fa parte della cultura americana

Il superamento della propria comfort zone è una parte integrante della cultura americana. Lo troverete ovunque e dovrete affrontarlo sicuramente. Non importa quale sia il percorso che userete per venire in America. E resterà valido anche nel caso vogliate inseguire il sogno americano da casa vostra. Questa sfida continua nei confronti dei propri limiti è parte integrante del sogno americano stesso.

Roberto Mazzoni

Comments